Tubero di maca

La maca stimola il sistema nervoso, aiuta nella concentrazione, eleva il livello di energia e contribuisce a combattere forme di stanchezza e stress. Può essere impiegata per lo stimolo e il recupero di energia psico-fisica nello studio, nel lavoro e nello sport.

Il contenuto di ferro, calcio, magnesio e vitamina B rende Maca ideale per coprire le carenze organiche che si possono sviluppare a seguito di ridotti regimi alimentari. Essendo naturalmente senza glutine è adatta al celiaco e agli affetti da ‘gluten sensitivity’, offrendo un notevole aiuto a tamponare le carenze di calcio e ferro in conseguenza del malassorbimento.

La maca peruviana (Lepidium meyenii) è una pianta erbacea biennale. Si tratta di un tubero che cresceva spontaneamente in Perù, a quote molto elevate, quasi a 4.000 metri e oltre, resistendo alle condizioni climatiche più estreme delle regioni andine. Ancora oggi, in queste condizioni climatiche, il diserbo non è necessario e la maca è raramente attaccata da malattie. A volte gli agricoltori piantano anche normali patate che respingono naturalmente la maggior parte dei parassiti.

Oggi la maca è coltivata per le straordinarie virtù nutrizionali già agli Inca, che la consideravano un dono degli dei, riservato a guerrieri e sacerdoti. La raccolta viene effettuata in maniera manuale, e i residui sono lasciati nei campi per fertilizzarli naturalmente o come mangime per gli animali.

A partire dagli anni 70 del secolo scorso, la radice di maca ha cominciato a essere impiegata in medicina e attualmente è apprezzata per la capacità di determinare un generale stato di benessere psico-fisico che la rende ideale nella moderna alimentazione.

La maca contiene un apporto bilanciato di proteine, carboidrati, grassi (per lo più mono e polinsaturi), fibra alimentare e importanti minerali, quali ferro e zinco, oltre a vitamine del complesso B.

Pausami propone la maca per la prima colazione con Maca Vital Colazione.

La maca un valido aiuto anche per i capelli

Uno degli ultimi, ma molto promettenti campi di applicazione, è rappresentato della proprietà della maca di irrobustire e vascolarizzare il bulbo pilifero, limitando nel contempo la 5-alfa-reduttasi, enzima che provoca in molti casi la degenerazione della salute del capello (alopecia androgenetica). Ciò consente di utilizzare la maca come ingrediente attivo in prodotti tricologici avanzati (come la linea per capelli: MACA REPAIR).